| 17 Dicembre 2018|Giornalismo|0 Commenti
, , |

RomaH24, testata giornalistica di informazione iperlocale, da oggi è anche a Prati, quartiere del centro di Roma. Dopo la positiva esperienza nel Trieste-Salario, il giornale edito da Typimedia racconta anche la comunità “oltretevere” che va dallo stadio Olimpico a San Pietro, con servizi, approfondimenti e notizie di pubblica utilità. Le due edizioni sono consultabili anche sui rispettivi siti. Ecco qui gli indirizzi:

http://romah24.com/prati/sfoglia-il-pdf/

http://romah24.com/trieste-salario/sfoglia-il-pdf/

In questa prima edizione raccontiamo le sfide che Prati deve affrontare per il 2019: la cura del verde, la rivoluzione delle strisce blu, ma anche trasporti, sicurezza nelle scuole e inquinamento elettromagnetico. L’ex deposito Atac di piazza Bainsizza si trasforma nel nuovo polo culturale del quartiere, ma le associazioni temono caos per una zona dove il parcheggio è già problematico. Si avvicina il Natale e raccontiamo quello luminoso, con le tavole imbandite, e quello degli ultimi, i senzatetto che vivono in Prati. Nella sezione scuola, invece, voce all’esperienza maturata da alcuni studenti del Liceo Dante con il viaggio della Memoria ad Auschwitz. In vista delle festività è a disposizione dei cittadini la borsa della spesa, un monitoraggio sui prezzi degli alimenti in cinque supermercati della zona.

L’edizione cartacea dedicata al Trieste-Salario, ormai divenuta un appuntamento mensile imperdibile per gli abitanti del quartiere, dà ampio spazio al caso delle ex rimesse Atac in viale del Policlinico, viale Etiopia e via Nomentana, e alle problematiche enormi generate dall’incendio del Tmb di via Salaria. Spazio anche gli obiettivi che attendono l’intera zona nel 2019 e la partecipazione degli studenti del liceo Giulio Cesare al “Viaggio della Memoria”.

di Typimedia