| 29 Marzo 2019|Editoria, Libri, Typimedia Editore|0 Commenti

L’Aquila è una città dalla bellezza struggente. Nel corso della sua storia, è caduta più volte sotto la furia devastante della natura, rialzandosi e ricostruendosi dalle macerie con forza sempre maggiore.

Typimedia Editore rende omaggio alla storia antica e al fascino emozionante della città con due nuovi volumi: “La Storia dell’Aquila, dalla preistoria ai giorni nostri” e “L’Aquila, le 100 meraviglie (+1)”.

Il nuovo capitolo della collana CommunityBook, dedicata alla Storia d’Italia, racconta le vicende più emblematiche e i personaggi che hanno segnato la storia della città. Un emozionante viaggio nel tempo che parte dalle origini, dai preistorici mammuth meridionalis, e arriva fino a oggi, al decimo anniversario del terribile terremoto del 2009. Dieci appassionanti capitoli, curati da Giustino Parisse ed Elisa Piccirilli, che ci portano dentro la memoria della città, alla scoperta del suo passato, per immaginare il suo futuro.

“L’Aquila, le 100 Meraviglie (+1)”, invece, vuole condurre il lettore alla scoperta di un prezioso patrimonio culturale e naturalistico che sta tornando alla luce in tutto il suo splendore. E che merita di essere svelato e valorizzato. Le foto di Fabio Muzzi, corredate dai testi di Monica Pelliccione, catturano gli scorci più suggestivi, i monumenti e gli edifici storici più importanti, ma anche le opere più recenti, esempio di modernità e avanguardia. Il risultato è l’immagine vivida di una città in piena rinascita, in cui passato e futuro si intrecciano, creando qualcosa di unico. L’obiettivo del libro è quello di mostrare il volto dell’Aquila oggi, con le sue ferite ancora aperte, i lavori in corso e l’innovazione. Meraviglie, appunto, di un territorio forte della propria identità, consapevole della grandezza del suo passato, pronto ad affrontare le sfide del futuro.

I libri sono disponibili nelle librerie e nelle edicole della città. Online sui principali e-store (clicca qui o qui).

di silvia